Come meditare durante il plenilunio

«I dodici festival di plenilunio costituiranno una rivelazione della divinità».

Segno Data / UTC Nota Chiave
Ariete 31 marzo 2018 / 12:37 Avanzo e dal piano della mente governo.
Toro 30 aprile 2018 / 00:59 Io vedo e quando l’occhio è aperto tutto è illuminato.
Gemelli 29 maggio 2018 / 14:20 Riconosco il mio altro sé e, mentre quello declina, io cresco e splendo.
Cancro 28 giugo 2018 / 04:54 Costruisco una casa illuminata e vi dimoro.
Leone 27 luglio 2018 / 20:22 Io sono Quello e Quello sono io.
Vergine 26 agosto 2018 / 11:58 Sono la Madre e il Figlio. Io, Dio, sono materia.
Bilancia 25 sett. 2018 / 02:54 Sono la via che passa entro due grandi linee di forza.
Scorpione 24 ott. 2018 / 16:47 Sono il guerriero e dalla battaglia emergo trionfante.
Sagittario 23 nov. 2018 / 05:41 Vedo la meta, la raggiungo e ne scorgo un’altra.
Capricorno 02 genn. 2018 / 02:25 Mi perdo nella luce superna, ma a quella luce volgo le spalle.
Acquario 31 genn. 2018 / 13:27 Sono acqua di vita versata agli assetati.
Pesci 02 marzo 2018 / 00:52 Lascio la casa del Padre e ritornando io salvo.

Per calcolare l’ora e giorno del Plenilunio nel tempo locale, si veda questo link. (sito in lingua inglese)

Oltre i suggerimenti per la meditazione di plenilunio in queste pagine, potrebbe trovare utile consultare la sezione Meditazioni riflessive del nostro sito web. Contiene due meditazioni redentrici definite dal Tibetano:

I Festival Spirituali Maggiori, si celebrano nella Scuola attraverso i nostri Incontri Soggettivi di Gruppo e i nostri Scritti relativi ai Tre Festival Spirituali più importanti:

Festival di Pasqua Plenilunio dell’Ariete
Festival del Wesak Plenilunio del Toro
Festival della Buona Volontà Plenilunio del Gemelli

Il Nuovo Gruppo di Servitori del Mondo lavora in cicli di durata triennale, cominciando alla Plenilunio del Toro:

2017 Crisi/Consolidamento
2018 Tensione/Espansione
2019 Emersione/Impatto definitivo sulla coscienza pubblica

Il Festival del Nuovo Gruppo di Servitori del Mondo si celebra ogni sete anni dal 21 al 28 dicembre. Il prossimo Festival del NGSM sarà la settimana del 21 al 28 dicembre, 2019.

«La meditazione dell'anima è di natura ritmica e ciclica come ogni altra cosa nel cosmo. L'anima respira e la sua forma ne vive. La natura ritmica della meditazione dell'anima non deve essere trascurata nella vita dell'aspirante. In tutta la natura c'è un flusso e riflusso e nelle correnti dell'oceano abbiamo una magnifica raffigurazione di una legge eterna ... l'idea di una risposta ciclica agli impulsi dell'anima è alla base della meditazione del mattino, del raccoglimento di mezzogiorno e della revisione serale. Un flusso e riflusso più ampio è indicato anche nei due aspetti del plenilunio e novilunio». (Alice A. Bailey)